“Buongiorno Papà” – a lezione d’italiano con Raoul Bova

Pochi giorni fa Makiko, una studentessa di Lingua Sì, ha fatto una lezione di italiano fuori aula sul set del film che stavano girando con Raoul Bova ad Orvieto. Insieme all’insegnante ha visto come si girano le scene di un film, ma soprattutto ha imparato tante parole italiane e tante cose del mondo cinematografico. Ecco che cosa scrive Makiko della sua esperienza: “Era una bella giornata ieri. Ho fatto la lezione al fuori con Marilena, la mia insegnante d’italiano. Perchè Raoul Bova è venuto a Orvieto e c’erano le riprese del film, hanno bisogno di stranieri. Ma io non partecipo, perchè non ho il visto giusto. Mamma-mia!!! Ma bene!! Io sono andata a vedere le riprese con Marilena per studiare. C’erano un sacco di gente: il tecnico del suono, il tecnico delle luci, il regista, l’attore Raoul Bova. Bello uomo!!! Ho imparato tutte queste parole del cinema. Marilena mi ha insegnato tante cose: la gramatica italiana, tante informazioni su Raoul Bova e il cinema italiano. E non sapevo niente di questo. Ho imparato che significa “chissà”. Mentre aspettiamo, Marilena dice: “Chissà da dove viene Raoul Bova”. Ho potuto fare esperienza di cose belle. Mi sono divertita questo giorno a lezione d’italiano e ho imparato tante cose.”

Comments are closed.