I nostri studenti scrivono!

Uno studente che sta frequentando un corso di italiano presso la nostra scuola di lingua e 
cultura italiana Lingua Sì ha scritto un piccolo testo su Orvieto e sulle sue prime 
impressioni. Siamo molto felici di pubblicarlo. 
"Siamo arrivati a Orvieto sabato scorso dopo un lungo viaggio che è durato 36 ore. Abbiamo 
dovuto prendere un aereo e due treni per arrivarci. Abbiamo quasi perso il secondo treno 
perché il binario di questo treno era binario uno est e non ci siamo accorti che il binario 
uno est era infatti diverso dal binario uno.
Quando siamo arrivati al nostro appartamento ci abbiamo trovato una grande scorta di viveri 
che il padrone dell'appartamento ci ha fornito. E' stata una bella sorpresa. C'erano anche 
due bottiglie di vino. L'appartamento è molto comodo e bello, siamo stati colpiti dal 
programma di riciclaggio. E' ben organizzato. Per noi il solo problema è che la mattina non 
c'è abbastanza acqua calda. Con l'aiuto del padrone stiamo provando di migliorare la 
situazione. Pensiamo che Orvieto è una bella città. Ci piace molto percorrere le strade 
della città e guardare i palazzi antichi, i piccoli negozi, i vicoli e la gente. La storia 
della città è interessante e affascinante, soprattutto la storia degli etruschi e la storia 
medievale. Ci piacciono il cibo, il vino e la gente di Orvieto che è molto gentile anche se 
un po' riservata. La scuola Lingua Sì che frequentiamo è buonissima e stiamo imparando la 
lingua italiana e anche qualche informazione della vita di Orvieto.
Oggi abbiamo fatto una bella gita sull'anello della rupe. E' stato un bellissimo percorso e 
ho fatto molte foto. Mentre stavamo camminando potevamo sentire l'odore dei fiori della 
mimosa, il fiore per la festa delle donne che è stata celebrata ieri. Direi che è stata una 
bellissima settimana a Orvieto. (9 marzo 2012)"
Grazie Victor!!

Comments are closed.